Carissimi Allievi, Famiglie, Amici
Di seguito troverete la pubblicazione del diploma di laurea magistrale, rilasciato dall'Università di Mosca – Russia, con regolare “Curriculum studiorum” conseguito da Pavlova Svetlana Grigorievna. Il nome Pavlova, è da sempre legato al mondo del balletto classico russo d'eccellenza. Svetlana Pavlova, discendente di Anna Pavlova che fu una delle ballerine più famose dagli inizi del XX secolo. L'eccellenza che differenzia “Pavlova International Ballet School & Company”, proviene da 15 anni di studi certificati, associati ad una esperienza di vita dedicata ai palcoscenici internazionali più rinomati.

Esperienze professionali

  • 1 Settembre 1985 Specializzazione in qualità di insegnante presso Accademia del Bolshoi – Mosca
  • Specializzazione in psicologia applicata alla danza
  • 1 Settembre 1986 Specializzazione in qualità di insegnante e coreografa Squadra Nazionale CCCP pattinaggio artistico - 2 anni
  • 1989 - 1995 Specializzazione in qualità di coreografa presso il Teatro Bolshoi con   gli allievi dell’Accademia. Parallelamente intraprendo il percorso professionale presso la prestigiosa compagnia “ Stars of Moscow “ in qualità di ballerina, in breve tempo promossa a prima ballerina.
  • Tournee in tutta Europa, Svizzera, Stati Uniti d’America…
  • Balletti: La Bayadere, Lo Schiaccianoci, Uccello di fuoco, Giselle, Chopiniana, Lago   Dei Cigni, Don Chisciotte, Romeo e Giulietta, Il Corsaro, La Bella Addormentata……
  • Dal 1995 in Italia offro la mia consulenza a scuole private sul territorio Italiano
  • Nel 1998 Inauguro la PAVLOVA BALLET SCHOOL
  • Nel 2010 corono il progetto personale, la costituzione della compagnia di danza PAVLOVA BALLET COMPANY, convocata a partecipare nel cartellone del Teatro Sociale Di Bergamo, Assessorato Alla Cultura, all'interno del neo progetto CASA DELLE ARTI del Teatro Sociale Bergamo, in collaborazione con le migliori compagnie del territorio, danza, teatro-danza, recitazione, nuove tecnologie, festival, circo-teatro, commedia dell'arte ed identità culturale Bergamasca. Dove produce e presenta:
  • Chopin, 200 Anniversary
  • Pink-Floyd Random
  • Pink Floyd Tribute
  • Bejart & MJ Tribute
  • Dreamers  - Dance Opera – Teatro Donizetti, Bg
  • Don Chisciotte
  • Carmen Passionata
  • Woodstock Dance Tribute
  • Giselle. Con la partecipazione straordinaria di Venus Villa, dal Washington Ballet
  • Nel 2015 Pavlova IBC presenta Giselle all'interno della stagione Teatrale del Teatro Sociale di Mantova.. Con la partecipazione straordinaria di Venus Villa, dal Washington Ballet

Competenze specifiche

  • Psicologia
  • Pedagogia
  • Storia dell’ Arte
  • Solfeggio
  • Storia della Musica
  • Anatomia e Fisiologia
  • Teoria e metodologia d’insegnamento della danza
    • Popolare
    • Classica
    • Storica e ballo liscio
    • Passo a due
    • Danze russe popolari
  • Coreografa in danza classica e danze popolari
  • Scenografia e costumi
  • Fondamenti di regia
  • Pedagogia e metodologia d’insegnamento discipline coreutiche

L'eccellenza nell’insegnamento della danza, è frutto di un lungo percorso di studio, associato ad un intenso lavoro e di esperienze sui palcoscenici più importanti.

Conclusioni

Insegnare è un onore ma soprattutto un onere, pur sempre una responsabilità, ma che necessita di maggiore attenzione quando si parla di età evolutiva. Il corpo di un adulto ed il corpo di un bambino si differenziano anatomicamente e fisiologicamente per la maggior parte degli apparati e dei sistemi. Si può comunque facilmente evincere che un maestro/a di danza, che non fonda il suo lavoro su conoscenze adeguate, rischia di arrecare danni a carico della salute dei propri allievi.

Insegnare è un’arte nobile, permette a noi maestri di essere fautori, della magia, di un processo e di uno spazio / tempo che un tempo è stato il nostro. L’ insegnamento è anche una scienza, ed è risaputo che la scienza non è democratica e non va di pari passo con le opinioni.

Insegnare è segnare una vita per sempre, insegnare significa etimologicamente traducendo: “ fare apprendere con metodo, teorico o pratico, una disciplina o un’arte ”  imprimere un segno, in questo caso, fisico e mentale.

Nel caso specifico della danza, l’insegnamento della coordinazione, attraverso la realizzazione di programmi fisico/motori coerenti, o di un arte attraverso il metodo, teorico/pratico, porta col tempo alla formazione e sviluppo di “reti neuronali” di natura generale aumentando così le potenzialità degli allievi.

Di fronte a queste verità, possiamo solo che inchinarci a questa magnifica arte:

LA DANZA

Di cui Svetlana Pavlova ne è la portavoce artefice e custode.